Premi e riconoscimenti

Ricevere dei premi ci riempie di gioia e, inutile nasconderlo, anche d’orgoglio: per noi di Birra Tarì, è la conferma che stiamo lavorando bene.
Ogni birra che produciamo infatti è frutto di un percorso fatto di ricerche, affinamenti, di tanto lavoro e di incontri con le persone che, tramite i loro preziosi contributi, ci aiutano a migliorare i nostri prodotti.

Di seguito i più importanti premi e riconoscimenti ottenuti dalle nostre birre artigianali:

2018
Medaglia d’Oro a Tarì BRONZO al Concours de Lyon
Medaglia d’Argento a Tarì MOAK al Concours de Lyon
Medaglia di Bronzo a Tarì ORO al Barcelona Beer Challenge, nella categoria “German Pils”
Birra dell’anno (Medaglia d’ORO) a Tarì MALVAROSA al Beer Attraction (Unionbirrai) di Rimini, nella categoria “birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di spezie”

2017
Medaglia d’ORO a Tarì BRONZO al Concours International de Lyon nella categoria “Haute Fermentation – Ale – Ambrée”
Medaglia d’Argento a Tarì MALVAROSA al Concours International de Lyon nella categoria “Bière Aromatisée – Epices”
Medaglia d’Argento a Tarì QIRAT al Concours International de Lyon nella categoria “Bière Aromatisée – Autre Bière Aromatisée”
Bronzo a Tarì BONAJUTO al Barcelona Beer Challenge nella categoria “Belgian Dark Strong Ale”
Birra dell’anno (Medaglia d’ORO) a Tarì BRONZO al Beer Attraction (Unionbirrai) nella categoria “Alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone”

2016
Luppolo d’Oro a Tarì MALVAROSA al Best Italian Beer nella categoria “American standard”
Luppolo d’Argento a Tarì QIRAT al Best Italian Beer nella categoria “Sweet Stout”
Luppolo d’Argento a Tarì BONAJUTO al Best Italian Beer nella categoria “Robust Porter standard”
Luppolo d’Argento a Tarì TRISCA al Best Italian Beer nella categoria “American wheat”
Birrificio dell’anno 2016 dalla guida Bibenda, realizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier

2015
Birra dell’anno (Medaglia d’Argento) a Tarì TRISCA al Beer Attraction (Unionbirrai) nella categoria “Spezie e cereali, alta e bassa fermentazione”
Riconoscimento Birra Quotidiana a Tarì TRISCA dalla Guida alle Birre d’Italia 2015 (Slowfood) nella categoria “birra di grande qualità organolettica che ha come caratteri principali equilibrio, semplicità e piacevolezza”