Tarì Trisca: 2° classificata al Premio Cerevisia

Un altro riconoscimento, un altro brindisi, questa volta dal gusto siciliano: la Tarì Trisca riceve la medaglia d’argento al Premio Cerevisia, concorso promosso dal Banco Nazionale di Assaggio delle Birre (BaNAB) con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole.

Trisca premiata al Cerevisia 2022

L’obiettivo del BaNAB è valorizzare e promuovere la produzione, il commercio e il consumo di birre di qualità prodotte in Italia e il premio istituito dall’associazione si sta affermando come uno dei più importanti a livello nazionale.
Un motivo in più per esserne orgogliosi, considerato che la matrice istituzionale ne garantisce serietà e trasparenza e il percorso valutativo è condotto dal Centro di Ricerca per l’Eccellenza della Birra dell’Università degli Studi di Perugia.

Le birre di qualità che si sono affermate sono state 46. A salire sul podio non è stato solo il gusto fresco e delicatamente agrumato della nostra blanche, ma anche l’amicizia che accompagna ogni sperimentazione in casa Tarì.

La Trisca è nata dal desiderio di valorizzare le materie prime della nostra terra, includendole a regola d’arte nella ricetta di tradizione belga sotto l’impulso geniale di Corrado Assenza, maestro pasticcere del Caffè Sicilia di Noto. Basilico, scorza di limone e zenzero si sono uniti al coriandolo, spezia immancabile nello stile della blanche. E mentre gli aromi hanno un’origine sorprendentemente esotica – come abbiamo raccontato quiil frumento è uno dei nostri grani antichi, il russello.

Un matrimonio ben riuscito, quello tra tradizione belga e siciliana, che continua a regalare sorrisi schiumosi e sorsi profumati.

Ti va di brindare con noi? Vai sul nostro store e acquista Tarì Trisca.